Questi non sono i classici involtini, la loro preparazione richiede circa un’ora, ma il risultato è un piatto diverso dal solito.Prima di iniziare accertatevi di avere a disposizione un batticarne e degli stecchini di legno (anche gli stuzzicadenti possono andare bene)

involtini di vitelloIngredienti (per 4 persone):
4 fettine di vitello
100 g. di prosciutto crudo di Parma
4 fette sottili di pancetta
50 g. di parmigiano reggiano
30 g. di burro
1 uovo
1 bicchiere di vino bianco secco
1 limone non trattato
salvia
olio d’olia
sale e pepe

Preparazione:
Preparate il ripieno passando al mixer il prosciutto, il formaggio, 4 o 5 foglie di salvia e l’uovo. Eliminate dalla carne eventuali bordi di grassi e appiattitela tra due fogli di carta da forno e spalmateci sopra il composto ottenuto precedentemente al mixer. Arrotolate le fettine fino a metà, chiudete piegandone le estremità verso l’interno e infine chiudete gli involtini con gli stuzzicadenti.
Scaldate l’olio e il burro in una padella antiaderente e cuocete a fuoco basso gli involtini per circa 3 minuti aggiungendo la scorza di limone lavata ed il pepe; versate il bicchiere di vino e fatelo evaporare un po’ alzando la fiamma. Servite versandoci sopra il sugo di cottura e accompagnate con delle patate al forno.

MicheleSecondi piatticarne,involtini,vitello
Questi non sono i classici involtini, la loro preparazione richiede circa un'ora, ma il risultato è un piatto diverso dal solito.Prima di iniziare accertatevi di avere a disposizione un batticarne e degli stecchini di legno (anche gli stuzzicadenti possono andare bene)Ingredienti (per 4 persone): 4 fettine di vitello 100 g. di...