Dopo avervi riportato la ricetta emiliano-romagnola dei cappellacci di zucca, oggi vi presentiamo la ricetta mantovana che si differenzia da quella precedente, per l’uso di amaretti e mostarda. Questo è il piatto tradizionale della Vigilia di Natale.

tortelli di zuccaIngredienti (per 4 persone):
per la pasta
400 g. di farina
3 uova
sale
per il ripieno
1 Kg. di zucca
120 g. di mostarda piccante
100 g. di amaretti
80 g. di parmigiano grattugiato
noce moscata
per il condimento
100 g. di burro
70 g. di Parmigiano grattugiato

Preparazione:
Tagliate la zucca a fette abbastanza piccole, eliminate i semi e i filamenti, cuocetela per 30 minuti nel forno a 200°. Eliminate la buccia, tagliate la polpa a dadini e frullatela.
Sbriciolate gli amaretti, tritate finemente la mostarda e raccogliete i due ingredienti in una ciotola con la zucca; unite il parmigiano, il sale, il pepe e la noce moscata, amalgamate il tutto per ottenere un composto morbido ma compatto.
Impastate la farina con le uova e il sale, lasciate riposare la pasta coperta con un telo da cucina per mezzora;  poi stendetela in una sfoglia di circa 3 mm. Tagliate tanti rettangoli di circa 3 cm. x 4 cm. e sistemate un po’ di composto su metà dei rettangoli, chiudete coprendo con l’altra metà dei rettangoli e sigillate i bordi.
Lessate i tortelli al dente, scolateli e metteteli in una pirofila formando degli strati, distribuite il burro a fiocchetti e spolverizzate con il parmigiano. Nel frattempo avrete scaldato il forno a 180°, spegnetelo e infornate i tortelli per 5 minuti.

GiovannaPrimi piattiRicette NatalizieRicette vegetarianeamaretti,mostarda,ricette tipiche,tortelli,zucca
Dopo avervi riportato la ricetta emiliano-romagnola dei cappellacci di zucca, oggi vi presentiamo la ricetta mantovana che si differenzia da quella precedente, per l'uso di amaretti e mostarda. Questo è il piatto tradizionale della Vigilia di Natale.Ingredienti (per 4 persone): per la pasta 400 g. di farina 3 uova sale per il ripieno 1...